• Disbrigo pratiche funebri a Napoli

    Dalla vestizione della salma fino alla scelta del luogo del riposo

  • Per il disbrigo delle pratiche funebri a Napoli, l’agenzia rappresenta un partner commerciale molto affidabile e competente, in un momento di grande difficoltà come quello della perdita di una persona cara, che a norma di legge impone una serie di adempimenti, a volte piuttosto complicati, che possono essere delegati, nella loro interezza, a questi professionisti. Che il decesso avvenga in una casa privata oppure in una struttura sanitaria, come un ospedale, un hospice, una clinica, una casa di riposo, è, infatti, necessario prendersi carico di adempimenti come l’avvertimento al medico curante, la compilazione del modulo Istat e così via. 


    Andando avanti, la situazione si complica sempre più, a seconda che si sia scelta come destinazione finale per le spoglie del defunto, sia da parte sua che della famiglia, la cremazione, la tumulazione, l’inumazione. Ancora altri adempimenti sono richiesti qualora la persona sia deceduta in un comune diverso da quello dove aveva la residenza, e così via. Insomma, avere l’aiuto concreto dei professionisti guidati da Rosario Dominech, da trent’anni presenti a Napoli con questa impresa che fa della professionalità e della sensibilità il proprio marchio di fabbrica, è davvero un grande sollievo. 


    Sono collaboratori preziosi per chi vuole organizzare un addio dignitoso per la persona scomparsa ma delegando tutto a degli specialisti, in modo da non incorrere in errori e potersi concentrare sul momento del lutto. L’offerta completa da parte di questa agenzia consente, quindi, di scegliere il tipo di cerimonia desiderata in completa libertà, a seconda dei desideri del defunto, della famiglia, delle possibilità di spesa e così via. Nulla è lasciato al caso per l’organizzazione di esequie all’insegna di una sincera pietà umana e per un ultimo saluto colmo di commozione.

  • L’agenzia si occupa di tutto ciò che riguarda l’organizzazione delle esequie, in Italia e all’estero

    L’agenzia si occupa di tutto ciò che riguarda l’organizzazione delle esequie, in Italia e all’estero

    Passo dopo passo, chi ha subito una perdita dolorosa viene accompagnato attraverso tutte le fasi del funerale.


    Il disbrigo delle pratiche funebri a Napoli è solo uno dei servizi che vengono offerti dai professionisti guidati da Rosario Dominech: tutto, infatti, è previsto per garantire esequie organizzate con cura e con amore. La prima fase, dopo che l’agenzia si è presa l’incarico dell’organizzazione del funerale, è la vestizione della salma secondo le più moderne tecniche della tanatoprassi e della tanatoestetica, per restituire alle spoglie del defunto un aspetto sereno e il più possibile identico a quello che aveva in vita, sempre operando nel pieno rispetto della salma. 


    Poi, l’agenzia si occupa dell’allestimento della camera ardente, senza lasciare nulla al caso affinché il luogo deputato all’ultimo saluto della persona cara prima del funerale vero e proprio possa essere perfetto per un momento di riflessione e di raccoglimento, per tutti i parenti e gli amici del defunto. Riguardo all’organizzazione del funerale, sono diverse le fasi che devono essere seguite con estrema attenzione da parte di questi professionisti. 


    Le pratiche relative al funerale che vengono seguite iniziano dalla scelta del cofano funebre o della cassa, sempre accessoriati a norma di legge, a seconda che poi il cofano debba essere tumulato, inumato oppure cremato, con imbottitura, coltrino, telo barriera e quant’altro, anche con la cassa in zinco per le tumulazioni; se, invece, si è optato per la cremazione, è necessaria la scelta dell’urna delle ceneri dove tenere i resti della cremazione stessa fra la vasta scelta messa a disposizione dall’agenzia. Dopo aver fornito il servizio di vestizione, si opera alla deposizione del defunto nella cassa e alla sua chiusura, con poi la fornitura della piastra identificativa del defunto e, se richiesto, del simbolo religioso.

  • Dal trasporto funebre agli addobbi funerari, tutto viene curato fin nel minimo dettaglio

    Dal trasporto funebre agli addobbi funerari, tutto viene curato fin nel minimo dettaglio

    L’agenzia si avvale di un parco macchina moderno ed efficiente


    Il trasporto del feretro è una parte cruciale del servizio funebre, e include gli spostamenti dal luogo del decesso al luogo delle onoranze, sia questa una chiesa, la casa o altro posto, e, poi, al luogo di sepoltura o di cremazione. L’alta versatilità ed esperienza dell’agenzia le permettono di operare, per quanto riguarda il trasporto, non solo in Italia ma anche all’estero, eseguendo il trasferimento della salma su tutto il territorio nazionale nonché da e per l’estero. 


    L’agenzia si occupa, inoltre, di prendersi in carico il disbrigo delle pratiche cimiteriali occorrenti presso i consolati. La disciplina, in questo caso, è piuttosto complicata, per la necessità del passaporto mortuario, delle varie marche da bollo, dell’eventuale nulla-osta dell’Autorità Giudiziaria al seppellimento e al trasporto all’estero della salma in caso di morte violenta; e poi ancora, la licenza al seppellimento rilasciata dal comune, la dichiarazione di chiusura feretro, l’estratto per riassunto dell’atto di morte, il certificato di morte e il certificato di morte plurilingue. 


    L’estradizione di una salma è una procedura per la quale il supporto qualificato di veri esperti è assolutamente indispensabile e consente di non avere alcun tipo di intoppo per l’organizzazione di esequie di chi è morto all’estero ma ha lasciato, nelle sue ultime volontà, il desiderio di essere sepolto nella città di nascita o altrove. Per quanto riguarda il trasporto, il furgone e i 4 moderni carri funebri a disposizione dell’agenzia sono in grado di effettuare qualsiasi tipo di sposamento della salma sempre all’insegna dell’efficienza e della discrezione.

  • Anche per gli addobbi floreali, l’agenzia fornisce tutto il proprio supporto con sensibilità e professionalità

    L’importanza delle decorazioni funebri per un ricordo vivido e duraturo


    La scomparsa di una persona cara è un evento luttuoso che non può essere, in alcun modo, alleggerito per chi, parente o amico, ne deve soffrire la perdita. Anche per questo, nell’organizzazione dei funerali, spesso, si opera in modo che il dolore possa venire in qualche modo mitigato dalla speranza e dalla commozione, anche con la scelta di addobbi e di paramenti più adatti per un saluto dignitoso al defunto. Non a caso, da sempre e per qualsiasi cerimonia funebre, i fiori, simbolo per eccellenza della vita, della rinascita, della primavera, decorano il cofano funebre e la chiesa o la struttura preposta alla funzione. 


    L’agenzia guidata da Rosario Dominech è pronta e mettere tutta la sua esperienza e professionalità al servizio del cliente anche per quanto riguarda la fornitura di addobbi floreali funebri. I fiori più adatti per un funerale possono essere i più diversi, a seconda delle volontà delle persona scomparsa o della sua famiglia. Le composizioni più diffuse, in questi casi, sono sempre le corone, che in molti casi sono caratterizzate, sulla cima, da rose, con colori che denotano il rapporto con il defunto di chi ha offerto la corona, o ancora cuscini con fiori come i crisantemi e i garofani bianchi. Per gli uomini, di norma, si scelgono fiori di colore giallo, per le donne bianchi o rosa, come gigli e rose, ma l’agenzia è a completa disposizione del cliente per la scelta di qualsiasi tipo di composizione floreale sia gradita da chi ha subito la perdita, offrendo tutto il proprio supporto anche per questa fase del servizio garantito.

  • Con l’affissione dei manifesti e la pubblicazione dei necrologi è possibile rendere pubblica la scomparsa della persona cara.

    Con l’affissione dei manifesti e la pubblicazione dei necrologi è possibile rendere pubblica la scomparsa della persona cara.

    Anche per quanto riguarda le notizie sul funerale, l’agenzia offre un supporto discreto ed efficiente,


    Quando scompare una persona cara, spesso, una delle operazioni più gravose è quella di mettere al corrente della morte le altre persone, che siano parenti, amici o semplici conoscenti. Per questo, da sempre, è d’uso provvedere all’affissione di manifesti che informino gli altri dell’avvenuto decesso della persona cara, con tutte le indicazioni relative al funerale, ai momenti di ricordo, alle volontà della famiglia. Anche in tutti questi casi, l’agenzia guidata da Rosario Dominech offre pieno supporto, occupandosi in prima persona dell’affissione di manifesti secondo i desideri della famiglia e le sue volontà. 


    L’impresa, inoltre, si prende in carico anche la pubblicazione dei necrologi sulla stampa e sulle pubblicazioni scelte da parte della clientela per rendere ancora più capillare e diffuso il commosso ricordo della persona che è venuta a mancare. In assoluto, però, uno dei servizi più preziosi offerti da questi professionisti riguarda il disbrigo delle pratiche burocratiche, che possono essere molto gravose, soprattutto nel caso in cui il decesso sia stato complicato da eventi particolari, dalla morte in determinati luoghi, magari non nella città di residenza, o per speciali circostanze. Gli adempimenti sono moltissimi, come la denuncia di successione (obbligatoria qualora la persona defunta lasci in eredità beni immobili), gli adempimenti fiscali di vario tipo, le spese funebri, la documentazione relativa alla tumulazione, all’estumulazione, all’inumazione, alla cremazione, ai lavori cimiteriali, ai trasporti della salma in Italia e all’estero, all’acquisto di nicchie nei cimiteri comunali, se disponibili, all’acquisto delle cellette nell’ossario e all’acquisto delle cellette cinerarie. 


    Tutte le pratiche amministrative quali la denuncia di morte, il rilascio dei certificati di morte, etc., sono portati a termine dall’agenzia con la consueta sensibilità ed efficienza, in tutti i casi richiesti, con una reperibilità che è sempre di 24 ore su 24 per essere sempre a fianco del cliente anche nei momenti più difficili. Com’è noto, le regolamentazioni in materia funebre possono cambiare molto rapidamente, e spesso ci sono specifiche normative a seconda del comune, della provincia, della regione e dello stato in cui ci si trova, che devono essere conosciute alla perfezione per non incorrere in errori e in ritardi. 


    Fortunatamente, questi professionisti sono altamente qualificati e molto esperti in tutte le possibili criticità di queste evenienze, e possono intervenire in fretta e con grande efficienza per risolvere tutte le problematiche eventuali. Affidarsi agli esperti dell’agenzia è il modo migliore per non fare tutto da sé e rischiare di dimenticare adempimenti obbligatori a norma di legge con conseguenze che possono anche essere molto difficili, senza aggiungere ulteriore stress a un momento già molto difficile per chi ha visto scomparire una persona a sé cara.

  • L’accompagnamento più qualificato del defunto verso la sua estrema dimora

    L’accompagnamento più qualificato del defunto verso la sua estrema dimora

    Massimo sostegno da parte dell’azienda per cremazioni, tumulazioni e inumazioni


    Alla fine delle esequie, secondo le volontà del defunto o la scelta dei familiari, si provvede al trasporto del corpo nel luogo deputato al suo riposo, con la cremazione, la tumulazione e l’inumazione. Ognuna di queste scelte ha specifiche necessità di adempimento che possono essere affidate a questi professionisti per avere la certezza che tutto vada per il meglio, da ogni punto di vista, dalla scelta del cofano mortuario o dell’urna cineraria fino a tutte le necessarie pratiche da sbrigare per la dispersione delle ceneri all’aperto, una scelta effettuata da sempre più persone. 


    In particolare, per la cremazione è necessaria l’autorizzazione dell’ufficiale dello stato civile del comune di decesso, con rilascio immediato e validità illimitata; è, infatti, necessario presentare sempre all’ufficio competente un atto scritto, che testimoni la dichiarata volontà di cremazione da parte del defunto, con sottoscrizione autenticata e corredata da certificato redatto dal medico curante oppure dal medico necroscopico con firma autenticata dal coordinatore sanitario, dal quale risulti escluso il sospetto di morte dovuta a reato. In caso di morte improvvisa o sospetta, occorre sempre anche la presentazione del nulla osta dell’autorità giudiziaria. 


    La scelta di essere cremati va fatta in vita (ad esempio con l’adesione a quelle associazioni come le So. Crem. che hanno proprio come obiettivo precipuo l’affidamento di questa scelta da parte dell’associato stesso). In caso contrario, è possibile richiederla da parte di un parente all’ufficiale di stato civile nel comune in cui è avvenuto il decesso; in altre parole, la cremazione stessa può essere richiesta sulla base della volontà testamentaria chiaramente espressa da parte del defunto, altrimenti dal coniuge, se manca tale disposizione, e in difetto dal parente più prossimo individuato secondo gli articoli 74 e successivi del Codice Civile, e da tutti in caso di concorrenza di più parenti dello stesso grado. 


    Disposizioni specifiche, infine, esistono per quanto riguarda la destinazione finale delle ceneri, che possono essere tumulate, conservate in casa o disperse secondo determinate norme; per la Chiesa cattolica la cremazione è ammessa, ma le ceneri devono essere conservate all’interno dei cimiteri e non essere disperse in mare o altrove in natura, e nemmeno conservate in casa o in giardino, secondo quanto stabilito dal “Libro delle Esequie” presentato dalla CEI nel 2012.